gioie e dolori
benvenuti nel mio forum spero vi troverete bene
E SIATE MOLTO GENTILI DI PRESENTARVI NELLA SEZIONE BENVENUTI
COSì VI SALUTEREMO TUTTI GRAZIE VI CHIEDO UNA GENTILEZZA PRESENTATEVI ALTRIMENTI NON Cè MOTIVO DI ISCRIVERVI, CHIUNQUE SI SCRIVE NON SI PRESENTA NON CAPISCO IL MOTIVO,DATO CHE IL FORUM è VISIBILE ANCHE SENZA ISCRIZIONE GRAZIE

gioie e dolori

è un forum di poesie di gioie e dolori
 
PortaleIndiceGalleriaFAQRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 DONNA LUPO

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
avatar

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 66
barra di rispetto :
Personalized field :




Data d'iscrizione : 03.11.07

MessaggioTitolo: DONNA LUPO   Dom Giu 07, 2009 3:11 am



In una piccola e serena tribù del nord viveva una giovane


donna innamorata di un guerriero che aveva contato molti

colpi.

Al tempo si diceva che sulle rive del vicino lago, nelle notti di

plenilunio, si potesse vedere un lupo trasformarsi in una

splendida donna.

La voce arrivò anche al guerriero che decise di trascorrere

ogni notte di plenilunio sulla riva del lago per tentare di


vedere la "donna-lupo".

La giovane donna era sempre gentile con il guerriero e al di

lui cospetto tutti i membri della tribù notavano l'illuminarsi in

volto della donna, tutti tranne il guerriero, che mai si

soffermava a contemplare il suo sguardo.

Il guerriero era troppo intento a vantarsi della caccia con

gli amici e a dire che avrebbe visto la donna-lupo per primo,

per accorgersi dei sentimenti della giovane donna, ma lei

pazientava in silenzio.

Una notte di plenilunio il guerriero seguì un bagliore nel

buio, fino a vedere il lupo trasformarsi nella donna più bella

che avesse mai visto. Incantato dalla visione, il guerriero

cadde in ginocchio davanti a lei e se ne innamorò all'istante.

Lei non proferì verbo, ma sorrise emanando una calda

luce in direzione del guerriero, poi scomparve mentre lui

chiuse gli occhi, non potendo sostenere la visione.

L'indomani il guerriero tornò al villaggio raccontando a

tutti di aver visto la donna-lupo, di quanto fosse bella e che il

suo cuore oramai le apparteneva.

La giovane donna chiese al guerriero cosa mai avessi di così

speciale quella donna-lupo, ma lui non seppe rispondere, non

lo sapeva propio descrivere a parole.

Il plenilunio seguente, il guerriero tornò al lago, attendendo

fiducioso l'arrivo della donna-lupo e lei arrivò.

"Cosa ti porta qua guerriero?" domandò lei.

"Tu, sono qua per te" rispose entusiasta lui.

"Dimmi vieni a me per chiedere o per donare?"

domandò la

donna-lupo divertita.

"Sono qua per donarti il mio cuore e il mio braccio e per

chiederti di essere la mia compagna".

Replicò il guerriero sorridendo.

"QUANDO RIUSCIRAI A VEDERMI ACCETTERO' IL
TUO DONO ED ASSECONDERO' LA TUA
RICHIESTA".


Rispose lei scomparendo all'istante.

Il guerriero tornò all'accampamento pensieroso , la donna gli

si avvicinò, avendo intuito i suoi turbamenti e gli domandò se

lo potesse aiutare.

Bruscamente il guerriero la mandò via dicendole che la sua

era solo gelosia verso la donna.lupo e che non voleva aiutarlo,

ma solo confonderlo ulteriormente; la donna se ne andò in

silenzio, serena in volto e tornò a svolgere i suoi compiti.

Al terzo plenilunio il guerriero tornò al lago, la donna-

lupo apparve e senza indugio lui le disse che la vedeva

benissimo.

La donna-lupo sorrise abbassando la sguardo, scuotendo

lievemente il capo e senza rispondere sparì, così il guerriero

tornò all'accampamento molto dispiaciuto.

L'uomo si aspettava, come sempre, di vedersi arrivare incontro

la giovane donna, ma lei quella volta non arrivò; il guerriero

non capiva il motivo, ma sapeva solo che la doveva cercare,

così andò alla sua tenda, ma la trovò vuota.

A terra , nella tenda vi era solo una pelle di lupo e un pezzo di

corteccia con inciso un messaggio:

"SE SOLO MI AVESSI VERAMENTE VOLUTA
VEDERE, AVRESTI SCOPERTO CHE SONO
SEMPRE STATA ACCANTO A TE, A TUA
DISPOSIZIONE;
ANCHE IL SOLE UN GIORNO POTREBBE
NON SORGERE,
MA VUOI DAVVERO
ATTENDERE QUEL GIORNO
PER ACCORGERTI DI LUI?"

Da quel momento il guerriero imparò a porre
un'attenzione consapevole verso ciò che lo circondava e si
dedicò alla cura degli altri; non smise mai di pensare
alla giovane donna oramai perduta.
DAL WEB

_________________
mi manchi marco
Torna in alto Andare in basso
http://gioie-e-dolori.forumattivo.com
Gugol
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 10640
Localizzazione : Gomorra Centro
barra di rispetto :
Personalized field :
la bontà e l'educazione in persona
Data d'iscrizione : 04.11.07

MessaggioTitolo: Re: DONNA LUPO   Dom Giu 07, 2009 6:46 pm

auuuuu!!!!

_________________
NULLA DIES SINE LINEA!
Torna in alto Andare in basso
 
DONNA LUPO
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Viso di Donna con Powertex
» Rapporto con una donna che ha paura di mostrare il proprio corpo
» Le Età della Donna (Gustav Klimt)
» Donna Kato
» .lupo.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gioie e dolori :: ARTE STORIA MITOLOGIA-
Vai verso: