gioie e dolori
benvenuti nel mio forum spero vi troverete bene
E SIATE MOLTO GENTILI DI PRESENTARVI NELLA SEZIONE BENVENUTI
COSì VI SALUTEREMO TUTTI GRAZIE VI CHIEDO UNA GENTILEZZA PRESENTATEVI ALTRIMENTI NON Cè MOTIVO DI ISCRIVERVI, CHIUNQUE SI SCRIVE NON SI PRESENTA NON CAPISCO IL MOTIVO,DATO CHE IL FORUM è VISIBILE ANCHE SENZA ISCRIZIONE GRAZIE

gioie e dolori

è un forum di poesie di gioie e dolori
 
PortaleIndiceGalleriaFAQRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Leggende e credenze soprannaturali

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
avatar

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 66
barra di rispetto :
Personalized field :




Data d'iscrizione : 03.11.07

MessaggioTitolo: Leggende e credenze soprannaturali   Sab Nov 21, 2009 5:13 pm

Leggende e credenze soprannaturali

Alcuni popoli credono che gli animali possano trasformarsi in creature umane, altri prestano fede all'esistenza di spiriti che vivono negli alberi. Alla base di queste credenze c'è la questione di che cosa accade all'anima umana dopo la morte.

L'anima

La maggior parte delle religioni concordano sul fatto che l'uomo ha un'anima. Le credenze sul destino dell'anima differiscono però da paese a paese. In Cina si pensa che l'uomo abbia due anime. La prima è l'anima superiore, ed è buona; i fantasmi di quest'anima non sono pericolosi. La seconda, invece, l'anima inferiore, si associa con i demoni chiamati "kuei": può rianimare i cadaveri ed è pericolosa per i vivi.

La terra dei fantasmi

Molti credono che ci siano luoghi speciali per i morti. Per gli Ebrei e i Cristiani si tratta del paradiso e dell'inferno.Nella Columbia Britannica, in Canada, gli indiani Tahltan credono in una terra dei fantasmi, dove le anime morte vivono come i vivi, ma nel profondo della terra. Le anime morte possono ritornare in vita, ma solo come teschi senza corpo che rotolano sul terreno. Molte tribù africane credono che il regno dei morti sia nascosto sotto terra e che qualche volta sia stato visitato dai vivi.

Reincarnazione

I Buddisti credono che le anime rinascano in forme diverse, sia animali che umane, secondo il tipo di vita che hanno vissuto e che un'anima, attraverso numerose reincarnazioni, possa gradualmente raggiungere il Nirvana, uno stato di felicità totale. I demoni giapponesi, i "gaki", sarebbero le anime rinate di coloro che durante la vita peccarono, ma non tanto gravemente da essere precipitati all'inferno.

I morti che camminano

In molti paesi si raccontano storie di morti che si levano dalla tomba e terrorizzano la gente. Questi fantasmi sono tra i più orribili e si nutrono di sangue umano. In alcuni paesi vengono chiamati vampiri. In Europa si credeva che i vampiri fossero creati dal Diavolo e potessero essere scacciati con la preghiera e l'esorcismo. Alcuni vampiri assumono la forma di animale, come il rumeno Nosferatu, che vaga di notte in cerca di preda sotto forma di gatto, cane o farfalla.

Il vampiro

In Cina si racconta la storia di un uomo chiamato Wang Fu. Costui si trovava nella stalla di un'osteria con tre compagni. L'oste non disse loro che nella stalla, dietro un paravento, c'era il corpo di sua nuora in attesa di sepoltura. Durante la notte Wang Fu rimase terrorizzato nel vedere il cadavere emergere da dietro il paravento, dirigersi verso i suoi tre compagni addormentati, addentarne il collo e succhiarne il sangue. Wang Fu fuggì uriando dalla stalla, ma il vampiro lo inseguì. Alla fine l'uomo si rifugiò dietro un albero, facendo in modo che il vampiro andasse a sbattervi contro. Il giorno dopo gli abitanti del luogo trovarono il corpo della ragazza, abbandonato dal suo demone: le unghie, simili ad artigli, erano conficcate nell'albero e gli occhi, privi di vita, guardavano fissi davanti a sé.

Il cadavere sconfitto

Un giorno, mentre camminava lungo il cimitero, un contadino russo vide una tomba scoperchiarsi; ne emerse un cadavere il quale, dopo aver nascosto il coperchio della bara, si diresse verso il villaggio. L'uomo prese il coperchio. Quando il cadavere ritornò, vantandosi di avere ucciso due bambini, il contadino gli disse che non gli avrebbe restituito il coperchio se il cadavere non gli avesse detto come farli rivivere. Il cadavere gli disse di tagliare un pezzo del suo sudano e di metterlo in una pentola con carboni ardenti: il fumo avrebbe ridato vita ai bambini. L'uomo eseguì, e i bambini ritornarono in vita. Poi il contadino ritornò al cimitero, conficcò un paletto di pioppo nel cuore del vampiro e lo uccise per sempre.

_________________
mi manchi marco
Torna in alto Andare in basso
http://gioie-e-dolori.forumattivo.com
Gugol
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 10640
Localizzazione : Gomorra Centro
barra di rispetto :
Personalized field :
la bontà e l'educazione in persona
Data d'iscrizione : 04.11.07

MessaggioTitolo: Re: Leggende e credenze soprannaturali   Dom Nov 22, 2009 10:44 am

L'ANTROPOLOGIA CULTURALE E LA STORIA COMPARATA DELLE RELIGIONI SONO DISCIPLINE INTERESSANTISSIME!

_________________
NULLA DIES SINE LINEA!
Torna in alto Andare in basso
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
avatar

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 66
barra di rispetto :
Personalized field :




Data d'iscrizione : 03.11.07

MessaggioTitolo: Re: Leggende e credenze soprannaturali   Dom Nov 22, 2009 12:54 pm


_________________
mi manchi marco
Torna in alto Andare in basso
http://gioie-e-dolori.forumattivo.com
Gugol
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 10640
Localizzazione : Gomorra Centro
barra di rispetto :
Personalized field :
la bontà e l'educazione in persona
Data d'iscrizione : 04.11.07

MessaggioTitolo: Re: Leggende e credenze soprannaturali   Lun Nov 23, 2009 2:20 pm

a me piacciono moltissimo!

_________________
NULLA DIES SINE LINEA!
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Leggende e credenze soprannaturali   

Torna in alto Andare in basso
 
Leggende e credenze soprannaturali
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gioie e dolori :: ARTE STORIA MITOLOGIA-
Vai verso: