gioie e dolori
benvenuti nel mio forum spero vi troverete bene
E SIATE MOLTO GENTILI DI PRESENTARVI NELLA SEZIONE BENVENUTI
COSì VI SALUTEREMO TUTTI GRAZIE VI CHIEDO UNA GENTILEZZA PRESENTATEVI ALTRIMENTI NON Cè MOTIVO DI ISCRIVERVI, CHIUNQUE SI SCRIVE NON SI PRESENTA NON CAPISCO IL MOTIVO,DATO CHE IL FORUM è VISIBILE ANCHE SENZA ISCRIZIONE GRAZIE

gioie e dolori

è un forum di poesie di gioie e dolori
 
PortaleIndiceGalleriaRegistratiAccedi

Condividi
 

 LULTIMA CENA DA VINCE

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
Admin meryan

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 67
barra di rispetto : LULTIMA CENA DA VINCE 111010
Personalized field : LULTIMA CENA DA VINCE Adminactif
LULTIMA CENA DA VINCE If9x80



Data d'iscrizione : 03.11.07

LULTIMA CENA DA VINCE Empty
MessaggioTitolo: LULTIMA CENA DA VINCE   LULTIMA CENA DA VINCE 16gd9bkDom Giu 14, 2009 11:26 pm


LEONARDO DA VINCI - L'ultima cena.
LULTIMA CENA DA VINCE LaUltimaCena

L'Ultima cena (detta anche il Cenacolo) è un dipinto di Leonardo da Vinci eseguito per il suo patrono, il Duca di Milano Lodovico Sforza. Rappresenta la scena dell'Ultima Cena di Gesù Cristo, come descritta nella Bibbia. Il dipinto si basa sul Vangelo di Giovanni 13:21, nel quale Gesù annuncia che verrà tradito da uno dei suoi discepoli.

L'opera misura 460 x 880 cm e si trova nel refettorio del Convento di Santa Maria delle Grazie a Milano. Leonardo iniziò a lavorarvi nel 1495 e la completò nel 1498, come testimoniato da Luca Pacioli che in data 4 febbraio di quell'anno ne parla come di un'opera compiuta.

Come è noto, non si tratta di un affresco, in quanto Leonardo non ha mai realizzato affreschi nel senso esatto del termine. L'affresco è caratterizzato da una pittura stesa su uno strato di intonaco ancora fresco dove, a seguito del fenomeno di carbonatazione, il pigmento della pittura diventa parte dell'intonaco stesso garantendo una grande resistenza alla pittura. Leonardo, invece, a causa dei suoi lunghi tempi realizzativi e delle frequenti correzioni in vista del risultato finale, non "affrescava", metodo che richiede grande rapidità di esecuzione. Prediligeva invece dipingere su muro come dipingeva su tavola; i recenti restauri hanno permesso di appurare che l'artista usò una tempera grassa a base di olio di lino e di uovo stesa su un duplice strato di intonaco. Purtroppo la tecnica impiegata e l'uso di materiali organici ben presto determinò un degrado dell'opera già citato dal Vasari nelle Vite. Stupisce nel Cenacolo la presenza di dettagli molto precisi visibili solo da distanza ravvicinata e non individuabili dallo spettatore comune

_________________
mi manchi marco
LULTIMA CENA DA VINCE 35165fr
Torna in alto Andare in basso
https://gioie-e-dolori.forumattivo.com
Gugol
Moderatore
Moderatore
Gugol

Maschio
Numero di messaggi : 10640
Localizzazione : Gomorra Centro
barra di rispetto : LULTIMA CENA DA VINCE 111010
Personalized field : LULTIMA CENA DA VINCE Moderactif
la bontà e l'educazione in persona
Data d'iscrizione : 04.11.07

LULTIMA CENA DA VINCE Empty
MessaggioTitolo: Re: LULTIMA CENA DA VINCE   LULTIMA CENA DA VINCE 16gd9bkDom Giu 14, 2009 11:50 pm

se fosse stato un affresco parecchie dicerie oggi non ci sarebbero! vorrei tanto vederlo dal vivo!

_________________
NULLA DIES SINE LINEA!
LULTIMA CENA DA VINCE 16101
Torna in alto Andare in basso
 
LULTIMA CENA DA VINCE
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gioie e dolori :: ARTE STORIA MITOLOGIA-
Vai verso: