gioie e dolori
benvenuti nel mio forum spero vi troverete bene
E SIATE MOLTO GENTILI DI PRESENTARVI NELLA SEZIONE BENVENUTI
COSì VI SALUTEREMO TUTTI GRAZIE VI CHIEDO UNA GENTILEZZA PRESENTATEVI ALTRIMENTI NON Cè MOTIVO DI ISCRIVERVI, CHIUNQUE SI SCRIVE NON SI PRESENTA NON CAPISCO IL MOTIVO,DATO CHE IL FORUM è VISIBILE ANCHE SENZA ISCRIZIONE GRAZIE

gioie e dolori

è un forum di poesie di gioie e dolori
 
PortaleIndiceGalleriaRegistratiAccedi

Condividi
 

 LATTE D'ASINA

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
Admin meryan

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 67
barra di rispetto : LATTE D'ASINA 111010
Personalized field : LATTE D'ASINA Adminactif
LATTE D'ASINA If9x80



Data d'iscrizione : 03.11.07

LATTE D'ASINA Empty
MessaggioTitolo: LATTE D'ASINA   LATTE D'ASINA 16gd9bkMar Lug 21, 2009 2:02 am

LATTE D'ASINA 2mwdo9e

L'asino ha sempre accompagnato l'uomo nella sua evoluzione soprattutto come valido aiuto nel lavoro dei campi. Oggi che per questo uso è stato in parte sostitutito dalle macchine agricole se ne riscopre la sua importanza per il suo latte, un vero e proprio nutraceutico.

Il latte d'asina nella storia
Il latte d'asina è un prodotto prezioso che si utilizzava già nei tempi più antichi. Pare che i re ebrei cavalcassero solo asini, per gli egizi era una divinità occulta, mentre per i greci l’asino era l’identificazione del dio della sessualità e della lussuria.

un prodotto prezioso
Il latte d’asina è molto simile a quello umano, ha un sapore gradevole, è dolce, è ricco di acidi grassi poliinsaturi del tipo ω-3, fondamentali per l’espansione del cervello del neonato, è molto ricco in lisozima, un peptide bioattivo dalle funzioni battericide, ma contiene anche immunoglobuline e lattoferrine entrambe sostanze ad attività immunoprotettiva.

Contiene quantità apprezzabili di vitamine C,D,A ed E è un latte molto ricco di lattosio caratteristica che garantisce un’ottimale assorbimento del calcio a livello intestinale e permette perciò uno sviluppo osseo adeguato e una corretta mineralizzazione dell’apparato scheletrico.

Ha un contenuto proteico totale e un rapporto calcio/fosforo sovrapponibile a quello del latte materno.
Nel latte d’asina sono stati rinvenuti anche sostanze ad attività probiotici ovvero regolatrici della flora microbica intestinale, fattori di rilascio ormonale, anticorpi e aminoacidi essenziali.
Si caratterizza, infine, per il basso contenuto di acidi grassi saturi e l’elevato contenuto di acidi grassi insaturi, per questo ne è stato proposto l’uso nelle diete ipocaloriche e ipocolesterolemizzanti.

nella storia
L’antenato selvatico dell’asino, Equus Asinus Africanus, viveva probabilmente nel nord Africa, ma sicuramente già dai tempi antichi popolava la Siria, la Mesopotamia e la Persia e sono stati ritrovati in Egitto bassorilievi risalenti al 2500 a. C. che ritraggono allevamenti di asini.

Pare che i re ebrei cavalcassero solo asini, per gli egizi era una divinità occulta, mentre per i greci l’asino era l’identificazione del dio della sessualità e della lussuria.
Cleopatra e Poppea usavano il latte d’asina per fare bagni di bellezza e Plinio è stato l’autore di ricette per preparare pozioni e unguenti a base di cipolla, piante palustri e latte d’asina.
Durante il Medioevo invece, l’asino era visto come un animale negativo, infatti veniva portato nelle chiese e fustigato davanti all’altare perché incarnazione del demonio.

Durante il Rinascimento Francesco I in Francia, però, decantò le numerose virtù del latte d’asino che riuscirono a guarirlo da una lunga malattia.
Nel XIX secolo il dottor Parrot dell’Hôpital des Enfantes Assistes fu il primo ad avvicinare i neonati direttamente al capezzolo dell’asina per allattarli, ma in assenza di balie, i neonati orfani o figli di donne senza latte sono stati sempre allattati con latte d’asina.
Secondo stime della FAO del 1997 nel mondo ci sono 44,3 milioni di asini: di questi solo una piccola quota si utilizzano per la produzione di latte, per l’onoterapia, come animali da compagnia per i cavalli, mentre la maggior parte si impiegano soprattutto nel lavoro dei campi.

nel futuro
Consorzio produttori latte d'asina
Il consorzio produttori del latte d’asina si pone come obiettivo la salvaguardia delle razze asinine e il reinserimento di questo mite animale in programmi di interesse sociale ed economico come l’onoterapia ovvero la cura dei problemi psicologici attraverso il contatto con l’animale, l’onoturismo ovvero le escursioni a dorso d’asino e l’onodidattica ovvero lo studio dei comportamenti del somaro.

La maggiore concentrazione delle aziende che allevano asini si registra in Sicilia con 70-80 aziende e in Abruzzo con 10-20 aziende.
Le razze asinine particolarmente idonee alla produzione del latte sono l’amiantina, razza diffusa in Toscana con circa 1000 esemplari, martina franca, razza diffusa in Puglia con più di 300 animali e la ragusana, razza diffusa in Sicilia con più di 1500 esemplari.

Si stima che a livello nazionale si raggiunga una produzione giornaliera di circa 2000 litri per un totale di 700000 l l’anno perché un asino da lattazione produce mediamente 3-4 l di latte al giorno.
Un asino quindi, produce il 10% del latte che può produrre in un giorno una mucca da latte, anche perché il prezzo di un litro di latte d’asina può raggiungere anche i 15 € al l; il consorzio si propone di riuscire ad abbassare anche i costi di questo latte prezioso.

nella cosmesi
Il latte d’asina è un prodotto prezioso per la cosmesi: esercita attività distensiva per la pelle perciò si ritrova nella composizione di creme da giorno e da notte; si usa come crema corpo nei massaggi rilassanti, come shampoo per rendere i capelli più voluminosi e luminosi.

Il latte d’asina rende la pelle molto morbida e può migliorare le condizioni della cute in caso di dermatite atopica.
Grandi quantità di latte d’asina vengono utilizzate per preparare bagni tiepidi nei centri benessere per chi vuole rivivere i leggendari bagni di Cleopatra e Poppea.
Il latte d’asina per poter essere usato come ingrediente nella cosmesi deve essere sottoposto ad un rigoroso controllo qualità perché il cosmetico che ne deriva deve essere sicuro e affidabile soprattutto per quanto attiene l’eventuale presenza di fitofarmaci, diserbanti, pesticidi e residui in generale.

Produrre un cosmetico infatti, comporta l’adempimento di tutta una serie di obblighi relativi all’etichettatura e comunque tutto il comparto è regolato da norme estremamente severe.

Possibili applicazioni future
Il latte d’asina si caratterizza per il basso contenuto in acidi grassi saturi e l’elevato contenuto in acidi grassi insaturi, per questo ne è stato ipotizzato l’utilizzo nelle diete ipocaloriche e ipocolesterolemizzanti, mentre per l’elevato contenuto in aminoacidi essenziali potrebbe trovare impiego nella dietetica tradizionale della terza età.

È possibile immaginare per il futuro, per questo latte, una certa importanza nella terapia dell’aterosclerosi, nel recupero degli infartuati cardiaci e nei casi di senescenza precoce.
Se ne può ipotizzare l’utilizzo anche nella convalescenza, nella regolarizzazione della flora gastro intestinale, per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, infiammatorie e di natura autoimmune.

Secondo dati ottenuti da ricercatori torinesi e pubblicati sulle maggiori riviste scientifiche internazionali, il latte d’asina permette di ottenere l’80% dei successi terapeutici nei neonati ricoverati per gravi problemi di allergie alimentari.

_________________
mi manchi marco
LATTE D'ASINA 35165fr
Torna in alto Andare in basso
https://gioie-e-dolori.forumattivo.com
Ospite
Ospite



LATTE D'ASINA Empty
MessaggioTitolo: Re: LATTE D'ASINA   LATTE D'ASINA 16gd9bkMar Lug 21, 2009 8:20 am

Direi miracoloso, ma sono allerigica al lattosio LATTE D'ASINA 731715
Torna in alto Andare in basso
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
Admin meryan

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 67
barra di rispetto : LATTE D'ASINA 111010
Personalized field : LATTE D'ASINA Adminactif
LATTE D'ASINA If9x80



Data d'iscrizione : 03.11.07

LATTE D'ASINA Empty
MessaggioTitolo: Re: LATTE D'ASINA   LATTE D'ASINA 16gd9bkMar Lug 21, 2009 9:21 am

per fare bene anche all'intestino non penso abbia lattosio
almeno credo LATTE D'ASINA 33522

_________________
mi manchi marco
LATTE D'ASINA 35165fr
Torna in alto Andare in basso
https://gioie-e-dolori.forumattivo.com
Ospite
Ospite



LATTE D'ASINA Empty
MessaggioTitolo: Re: LATTE D'ASINA   LATTE D'ASINA 16gd9bkMar Lug 21, 2009 10:28 am

Si gioia, se leggi attentamente l'articolo dice che è ricco in lattosio, a me purtroppo intollerante quale sono non credo che mi faccia bene all'intestino, anzi passerei la giornata in bagno LATTE D'ASINA 731715
Torna in alto Andare in basso
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
Admin meryan

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 67
barra di rispetto : LATTE D'ASINA 111010
Personalized field : LATTE D'ASINA Adminactif
LATTE D'ASINA If9x80



Data d'iscrizione : 03.11.07

LATTE D'ASINA Empty
MessaggioTitolo: Re: LATTE D'ASINA   LATTE D'ASINA 16gd9bkMar Lug 21, 2009 2:52 pm

HAI RAGIONE MI ERO PERSA QUEL PASSAGGIO LATTE D'ASINA 707903 MEGLIO NON PROVARCI A BERLO NON TI CONVIENE:QW4: LATTE D'ASINA 890321

_________________
mi manchi marco
LATTE D'ASINA 35165fr
Torna in alto Andare in basso
https://gioie-e-dolori.forumattivo.com
Gugol
Moderatore
Moderatore
Gugol

Maschio
Numero di messaggi : 10640
Localizzazione : Gomorra Centro
barra di rispetto : LATTE D'ASINA 111010
Personalized field : LATTE D'ASINA Moderactif
la bontà e l'educazione in persona
Data d'iscrizione : 04.11.07

LATTE D'ASINA Empty
MessaggioTitolo: Re: LATTE D'ASINA   LATTE D'ASINA 16gd9bkGio Lug 23, 2009 9:45 am

Yoah ha scritto:
Direi miracoloso, ma sono allerigica al lattosio LATTE D'ASINA 731715
come ti regoli quindi, bevendo quello "digeribile" (d0ve il lattosio è scissso)

_________________
NULLA DIES SINE LINEA!
LATTE D'ASINA 16101
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




LATTE D'ASINA Empty
MessaggioTitolo: Re: LATTE D'ASINA   LATTE D'ASINA 16gd9bk

Torna in alto Andare in basso
 
LATTE D'ASINA
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gioie e dolori :: NO-TOPIC-
Vai verso: