gioie e dolori
benvenuti nel mio forum spero vi troverete bene
E SIATE MOLTO GENTILI DI PRESENTARVI NELLA SEZIONE BENVENUTI
COSì VI SALUTEREMO TUTTI GRAZIE VI CHIEDO UNA GENTILEZZA PRESENTATEVI ALTRIMENTI NON Cè MOTIVO DI ISCRIVERVI, CHIUNQUE SI SCRIVE NON SI PRESENTA NON CAPISCO IL MOTIVO,DATO CHE IL FORUM è VISIBILE ANCHE SENZA ISCRIZIONE GRAZIE

gioie e dolori

è un forum di poesie di gioie e dolori
 
PortaleIndiceGalleriaRegistratiAccedi

Condividi
 

 La storia di Halloween

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
Admin meryan

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 67
barra di rispetto : La storia di Halloween 111010
Personalized field : La storia di Halloween Adminactif
La storia di Halloween If9x80



Data d'iscrizione : 03.11.07

La storia di Halloween Empty
MessaggioTitolo: La storia di Halloween   La storia di Halloween 16gd9bkGio Ott 22, 2009 11:07 pm


La storia di Halloween Jqj4hd

La storia di Halloween ha origini molto lontane, i Celti vivevano nelle isole britanniche e avendo molto timore degli spiriti e della notte i loro sacerdoti Druidi avevano il compito di eseguire rituali contro le paure dei loro popoli.

In quella notte particolare i Celti credevano che il Dio della Morte chiamasse a se gli spiriti e li mandasse nel regno dei viventi e scegliessero tra i viventi i corpi da possedere per un anno.

Il 31 ottobre nel loro calendario corrispondeva alla fine dell'anno, così in quella notte particolare era diventato un rituale danzare attorno al grande fuoco per combattere il buio e come auspicio di un buon raccolto e si vestivano con maschere orribili proprio per spaventare gli spiriti della notte ed esorcizzare tutti gli aspetti negativi dell'anno appena trascorso.

Era usanza bruciare nel fuoco sacro gli esseri che potevano essere posseduti, la figura più posseduta secondo loro era il gatto ed è per questo che è ancora oggi un simbolo di questa festa.

La leggenda dice che proprio in quella notte le Fate usavano fare degli scherzetti agli umani, chi era in viaggio quella particolare sera era facile che si perdesse proprio perché le Fate facevano a loro dei dispetti, è da questa leggenda che nasce il detto tanto usato dai bambini “dolcetto o scherzetto???”.

La mattina seguente i Druidi raccoglievano le ceneri del fuoco sacro, ne accendevano uno nuovo e con le ceneri vecchie andavano in ogni famiglia dove lasciavano una parte delle ceneri in modo che potessero accendere il fuoco con i resti del fuoco sacro.

Con il passare degli anni i celti iniziarono a mettere davanti alle case delle lanterne ricavate dalle rape che vennero chiamate Jack-o'-lantern, solo nel Medioevo la rapa venne sostituita con la zucca oggi tipico simbolo della festa di Halloween.

Quando parecchie irlandesi si trasferirono in America, portarono questa tipica usanza del loro popolo, oggi Halloween è la festa più amata dai bambini che aspettano tutto l'anno questa giornata per vestirsi con abiti di streghe, fantasmi, ecc e vanno di casa in casa per chiedere caramelle e dolci o uno scherzetto.

_________________
mi manchi marco
La storia di Halloween 35165fr
Torna in alto Andare in basso
https://gioie-e-dolori.forumattivo.com
 
La storia di Halloween
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gioie e dolori :: ARTE STORIA MITOLOGIA-
Vai verso: