gioie e dolori
benvenuti nel mio forum spero vi troverete bene
E SIATE MOLTO GENTILI DI PRESENTARVI NELLA SEZIONE BENVENUTI
COSì VI SALUTEREMO TUTTI GRAZIE VI CHIEDO UNA GENTILEZZA PRESENTATEVI ALTRIMENTI NON Cè MOTIVO DI ISCRIVERVI, CHIUNQUE SI SCRIVE NON SI PRESENTA NON CAPISCO IL MOTIVO,DATO CHE IL FORUM è VISIBILE ANCHE SENZA ISCRIZIONE GRAZIE

gioie e dolori

è un forum di poesie di gioie e dolori
 
PortaleIndiceGalleriaRegistratiAccedi

Condividi
 

 COME NACQUERO I DESERTI

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
Admin meryan

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 67
barra di rispetto : COME NACQUERO I DESERTI 111010
Personalized field : COME NACQUERO I DESERTI Adminactif
COME NACQUERO I DESERTI If9x80



Data d'iscrizione : 03.11.07

COME NACQUERO I DESERTI Empty
MessaggioTitolo: COME NACQUERO I DESERTI   COME NACQUERO I DESERTI 16gd9bkVen Nov 06, 2009 1:24 am

COME NACQUERO I DESERTI Come%20naquero%20i%20deserti
COME NACQUERO I DESERTI Barra
l tempo dei tempi tutta la terra era verde: mille ruscelli correvano tra l'erba, e fichi,

aranci, cedri e datteri crescevano insieme sullo stesso ramo; il leone giocava con l'agnello e le tribù degli uomini

vivevano in pace e non sapevano cosa fosse il male. All'inizio dei tempi, Allah aveva detto agli uomini:

" Questo giardino fiorito è tutto vostro, e vostri sono i suoi frutti . Badate, però che a ogni azione malvagia io
lascerò cadere sulla terra un granello di sabbia, e un giorno gli alberi verdi e l'acqua fresca potrebbero
scomparire per non tornare più. Per molto, il suo monito venne obbedito e ricordato, finche

un giorno due beduini litigarono per il possesso di un cammello, e appena la prima parola cattiva fu pronunciata,
Allh gettò al suolo un grano di sabbia, così minuscolo e leggero che nessuno se ne accorse.

Ben presto alle parole seguirono i fatti e molti nuovi granelli si formarono e caddero, mentre il piccolo
mucchio di sabbia cresceva lentamente. Gli uomini allora si fermarono a guardarlo incuriositi.

-Che cos'è questo. o Signore delle tribù?- chiesero al Allah - Il frutto della vostra cattiveria- rispose lui.

-Tutte le volte che agirete ingiustamente, che alzerete la mano su un fratello, che mentirete e ingannerete,
granellino si aggiungerà agli altri. E chissà che un giorno la sabbia non ricopra la terra intera.

Ma gli uomini si misero a ridere e non gli credetelo. Così ricominciarono a ingannarsi e a combattere,
uno contro l'altro, tribù contro tribù, finche la sabbia seppellì i pascoli e i campi, cancellò il corso degli ruscelli e
cacciò le bestie lontano, in cerca di cibo. In questo modo fu creato il deserto, e da allora in poi

le tribù andarono fra le dune, con tende e cammelli, pensando alla verde terra perduta.


_________________
mi manchi marco
COME NACQUERO I DESERTI 35165fr
Torna in alto Andare in basso
https://gioie-e-dolori.forumattivo.com
 
COME NACQUERO I DESERTI
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gioie e dolori :: ARTE STORIA MITOLOGIA-
Vai verso: