gioie e dolori
benvenuti nel mio forum spero vi troverete bene
E SIATE MOLTO GENTILI DI PRESENTARVI NELLA SEZIONE BENVENUTI
COSì VI SALUTEREMO TUTTI GRAZIE VI CHIEDO UNA GENTILEZZA PRESENTATEVI ALTRIMENTI NON Cè MOTIVO DI ISCRIVERVI, CHIUNQUE SI SCRIVE NON SI PRESENTA NON CAPISCO IL MOTIVO,DATO CHE IL FORUM è VISIBILE ANCHE SENZA ISCRIZIONE GRAZIE
gioie e dolori
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

gioie e dolori

è un forum di poesie di gioie e dolori
 
PortaleIndiceGalleriaRegistratiAccedi

 

 IL FANTASMA DI CANTERVILLE

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
Admin meryan

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 68
barra di rispetto : IL FANTASMA DI CANTERVILLE 111010
Personalized field : IL FANTASMA DI CANTERVILLE Adminactif
IL FANTASMA DI CANTERVILLE If9x80



Data d'iscrizione : 03.11.07

IL FANTASMA DI CANTERVILLE Empty
MessaggioTitolo: IL FANTASMA DI CANTERVILLE   IL FANTASMA DI CANTERVILLE 16gd9bkMar Nov 10, 2009 12:19 am



IL FANTASMA DI CANTERVILLE Canterville

Virginia diventò d'un tratto seria e le sue labbra tremarono come petali di rosa al vento. Si avvicinò a lui e, inginocchiandosi accanto, guardò il suo viso vecchio e avvizzito.
“Caro, caro fantasma” sussurrò “non hai ancora trovato un posto dove andare a dormire?”
“Al di là del bosco dei pini” egli rispose con voce sommessa e sognante “si trova un piccolo giardino. Lì l'erba cresce alta e rigogliosa, lì fioriscono le gemme bianche della cicuta e lì l'usignolo canta tutta la notte. Tutta la notte canta, e la fredda luna di cristallo protegge quel giardino con lo sguardo, e il tasso tende i rami giganteschi per abbracciare chi vi si addormenta.”
Gli occhi di Virginia si riempirono di lacrime ed ella si nascose il viso dietro le mani.
“Stai parlando del Giardino della morte” bisbigliò.
“Sì, la morte. La morte dev'essere così bella. Significa riposare sotto la soffice terra bruna, con l'erba che ti ondeggia sopra la testa, e ascoltare il silenzio. Non avere passato, né futuro. Dimenticare il tempo, perdonare alla vita e raggiungere finalmente la pace. Tu puoi aiutarmi, puoi aprire per me i portali della Casa della morte, poiché l'amore ti accompagna sempre e l'amore è più forte della morte”.
Oscar Wilde


_________________
mi manchi marco
IL FANTASMA DI CANTERVILLE 35165fr
Torna in alto Andare in basso
https://gioie-e-dolori.forumattivo.com
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
Admin meryan

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 68
barra di rispetto : IL FANTASMA DI CANTERVILLE 111010
Personalized field : IL FANTASMA DI CANTERVILLE Adminactif
IL FANTASMA DI CANTERVILLE If9x80



Data d'iscrizione : 03.11.07

IL FANTASMA DI CANTERVILLE Empty
MessaggioTitolo: Re: IL FANTASMA DI CANTERVILLE   IL FANTASMA DI CANTERVILLE 16gd9bkMar Nov 10, 2009 12:24 am

Admin meryan ha scritto:


IL FANTASMA DI CANTERVILLE Canterville

Virginia diventò d'un tratto seria e le sue labbra tremarono come petali di rosa al vento. Si avvicinò a lui e, inginocchiandosi accanto, guardò il suo viso vecchio e avvizzito.
“Caro, caro fantasma” sussurrò “non hai ancora trovato un posto dove andare a dormire?”
“Al di là del bosco dei pini” egli rispose con voce sommessa e sognante “si trova un piccolo giardino. Lì l'erba cresce alta e rigogliosa, lì fioriscono le gemme bianche della cicuta e lì l'usignolo canta tutta la notte. Tutta la notte canta, e la fredda luna di cristallo protegge quel giardino con lo sguardo, e il tasso tende i rami giganteschi per abbracciare chi vi si addormenta.”
Gli occhi di Virginia si riempirono di lacrime ed ella si nascose il viso dietro le mani.
“Stai parlando del Giardino della morte” bisbigliò.
“Sì, la morte. La morte dev'essere così bella. Significa riposare sotto la soffice terra bruna, con l'erba che ti ondeggia sopra la testa, e ascoltare il silenzio. Non avere passato, né futuro. Dimenticare il tempo, perdonare alla vita e raggiungere finalmente la pace. Tu puoi aiutarmi, puoi aprire per me i portali della Casa della morte, poiché l'amore ti accompagna sempre e l'amore è più forte della morte”.
Oscar Wilde


_________________
mi manchi marco
IL FANTASMA DI CANTERVILLE 35165fr
Torna in alto Andare in basso
https://gioie-e-dolori.forumattivo.com
 
IL FANTASMA DI CANTERVILLE
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gioie e dolori :: FILM LETTURA E CULTURA-
Vai verso: