gioie e dolori
benvenuti nel mio forum spero vi troverete bene
E SIATE MOLTO GENTILI DI PRESENTARVI NELLA SEZIONE BENVENUTI
COSì VI SALUTEREMO TUTTI GRAZIE VI CHIEDO UNA GENTILEZZA PRESENTATEVI ALTRIMENTI NON Cè MOTIVO DI ISCRIVERVI, CHIUNQUE SI SCRIVE NON SI PRESENTA NON CAPISCO IL MOTIVO,DATO CHE IL FORUM è VISIBILE ANCHE SENZA ISCRIZIONE GRAZIE

gioie e dolori

è un forum di poesie di gioie e dolori
 
PortaleIndiceGalleriaRegistratiAccedi

Condividi
 

 MOSTRAMI IL DOMANI

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
Admin meryan

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 67
barra di rispetto : MOSTRAMI IL DOMANI 111010
Personalized field : MOSTRAMI IL DOMANI Adminactif
MOSTRAMI IL DOMANI If9x80



Data d'iscrizione : 03.11.07

MOSTRAMI IL DOMANI Empty
MessaggioTitolo: MOSTRAMI IL DOMANI   MOSTRAMI IL DOMANI 16gd9bkGio Mar 18, 2010 6:08 pm


Chiese una donna ad una giovane zingara che stringeva sul petto un piccolo gattino nero.

Apri pure la tua mano donna e ti dirò domani cosa ti riserva.

La donna aprì la mano, e la zingara la prese aprendola come si fa con un libro, e dopo qualche minuto di attenta osservazione disse:

Hai tanto sbagliato, e se non smetterai di indugiare sui tuoi errori, il tuo domani conoscerà l’ abisso, perché sarai tu stessa ad aver scavato quel fosso.

Cosa??? Leggi, e dimmi cosa devo fare per evitarlo?

Disse istericamente la donna.

Il tuo domani,… è nelle tue mani.

Appunto leggi, se è nelle mie mani dimmi cosa dicono? Leggi benedetta zingara!

Insistette piena di stizza la donna, ma la zingara le richiuse la mano allontanandola.

Ho visto…solo quello che ti ho detto, il tuo futuro è nelle tue mani: “Chi semina pioggia raccoglierà tempesta”.

Zingara ma che risposta è questa, avrei saputo darmela io stessa!

Gridò la donna lanciandole in terra pochi spiccioli, con disprezzo:

Tieniti pure i tuoi soldi – disse la zingara – da te non voglio niente

Maledetta megera, sporca stracciona…

La donna prese a inveire con boria contro la zingara, la quale si alzò da terra carezzando il suo gattino e prima di andare via disse:

Il tuo destino è una pagina bianca, scrivila con la mano del cuore. Getta via la pala con la quale ti stai scavando la fossa, ed usa le mani per costruire le fondamenta del tuo domani.

Le parole della zingara riecheggiavano nella mente della donna come un nefasto presagio, e quella notte non riuscì a chiudere occhio. L’indomani avvelenata da una notte insonne, raggiunse l’angolo di strada dove aveva incontrato la zingara, non trovandola, avrebbe voluto vendicarsi di quella infame strega, che era riuscita a trasferirle rabbia e pessimismo. Chiese un po’ in giro della giovane zingara che orbitava per quella via, e nessuno seppe dirle nulla, persino i commercianti i cui negozi affacciavano proprio su quella strada l’avevano mai vista.

La cosa prese ad agitarla maggiormente, la doveva trovare. Si fermò allora dalla signora Gina fioraia del quartiere da una vita, che a detta di tutti era ben informata su ogni cosa, e le chiese della zingara che girava con un gattino, e la signora Gina sorpresa le disse:

Una brutta storia signora mia, ma come fa conoscela, sono passati, ormai, più di vent’anni.

Come?

Esclamò la donna.

Vent’anni? Se solo ieri pomeriggio mi ha letto la mano?

La fioraia guardò la donna, con l’aria di chi è molto più che sorpresa ed incominciò a raccontare:

Si chiamava Andra aveva all’incirca vent’anni, quando è morta. Ancora mi ricordo di lei era bellissima, per pochi spiccioli leggeva la mano in quell’angolo di strada, morì investita da una macchina per salvare un cucciolo di gatto.

Si sarà di sicuro confusa con la strada?

La donna in quel momento era molto più che confusa, non sapeva proprio che pensare, aveva parlato con una zingara morta più di venti anni prima. Passarono giorni e giorni, non riuscendo a riprendersi da quella sgradevole sensazione di paura con la quale oramai coabitava notte e giorno. Erano le tre di un pomeriggio assolato, un ora tranquilla quando la donna si ritrovò a camminare di nuovo per quella strada e la rivide. La zingara era seduta in terra con il suo piccolo gatto nero sulle ginocchia, la donna le si avvicinò inginocchiandosi e le chiese:

Chi sei, sto impazzendo?

Non stai impazzendo! Non ci è dato di capire proprio tutto, questo devi accettarlo, sono qui per te, qualcuno ti vuole dare un’altra opportunità.

Chi!!

Chiese la donna in lacrime.

Qualcuno che legge nel tuo cuore e che non ha perso la speranza di vederti felice. Cambia via, fa che questo piccolo miracolo rivoluzioni il tuo cuore afflitto.

La donna prese a piangere commossa e la zingara l’abbracciò con tanto calore, e quando riaprì gli occhi si ritrovò sola. Da quel giorno la sua vita cambiò, incominciò a costruire il domani, senza più aspettare i miracoli, aveva compreso che l’unico miracolo in grado di cambiare una vita nasceva dal cuore.
articolo correlato

fonte-cleopa.it/

_________________
mi manchi marco
MOSTRAMI IL DOMANI 35165fr
Torna in alto Andare in basso
https://gioie-e-dolori.forumattivo.com
Conte Verde
amico speciale
Conte Verde

Maschio
Pesci Numero di messaggi : 250
Localizzazione : in Calabria
barra di rispetto : MOSTRAMI IL DOMANI 111010
Data d'iscrizione : 01.02.10

MOSTRAMI IL DOMANI Empty
MessaggioTitolo: Re: MOSTRAMI IL DOMANI   MOSTRAMI IL DOMANI 16gd9bkGio Mar 18, 2010 7:36 pm

Bellissima!
Bellissima!
Bellissima!!!
Torna in alto Andare in basso
Gugol
Moderatore
Moderatore
Gugol

Maschio
Numero di messaggi : 10640
Localizzazione : Gomorra Centro
barra di rispetto : MOSTRAMI IL DOMANI 111010
Personalized field : MOSTRAMI IL DOMANI Moderactif
la bontà e l'educazione in persona
Data d'iscrizione : 04.11.07

MOSTRAMI IL DOMANI Empty
MessaggioTitolo: Re: MOSTRAMI IL DOMANI   MOSTRAMI IL DOMANI 16gd9bkGio Mar 18, 2010 8:15 pm

concordo!

_________________
NULLA DIES SINE LINEA!
MOSTRAMI IL DOMANI 16101
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MOSTRAMI IL DOMANI Empty
MessaggioTitolo: Re: MOSTRAMI IL DOMANI   MOSTRAMI IL DOMANI 16gd9bk

Torna in alto Andare in basso
 
MOSTRAMI IL DOMANI
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gioie e dolori :: PENSIERI E MASSIME DAL WEB-
Vai verso: