gioie e dolori
benvenuti nel mio forum spero vi troverete bene
E SIATE MOLTO GENTILI DI PRESENTARVI NELLA SEZIONE BENVENUTI
COSì VI SALUTEREMO TUTTI GRAZIE VI CHIEDO UNA GENTILEZZA PRESENTATEVI ALTRIMENTI NON Cè MOTIVO DI ISCRIVERVI, CHIUNQUE SI SCRIVE NON SI PRESENTA NON CAPISCO IL MOTIVO,DATO CHE IL FORUM è VISIBILE ANCHE SENZA ISCRIZIONE GRAZIE
gioie e dolori
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

gioie e dolori

è un forum di poesie di gioie e dolori
 
PortaleIndiceGalleriaRegistratiAccedi

 

 LA VERA MAGIA DELL'AMORE

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin meryan
Amministratrice
Amministratrice
Admin meryan

Femmina
Ariete Numero di messaggi : 24147
Età : 68
barra di rispetto : LA VERA MAGIA DELL'AMORE 111010
Personalized field : LA VERA MAGIA DELL'AMORE Adminactif
LA VERA MAGIA DELL'AMORE If9x80



Data d'iscrizione : 03.11.07

LA VERA MAGIA DELL'AMORE Empty
MessaggioTitolo: LA VERA MAGIA DELL'AMORE   LA VERA MAGIA DELL'AMORE 16gd9bkLun Mar 22, 2010 11:38 pm

LA VERA MAGIA DELL'AMORE 2dbwiom
E'l'amore che ha insegnato agli uomini la magia. Quando amate una persona, proiettate su di essa i vostri pensieri e i vostri desideri, cercando di penetrare nel suo cuore e nella sua mente; è in questo modo che agite su quell'essere e, secondo la qualità e la potenza del vostro amore, provocate delle distruzioni, oppure create il Regno di Dio. Secondo voi per quale motivo le donne sono diventate le più grandi maghe? Perchè nel corso dei secoli spesso hanno dovuto subire delle angherie da parte della società in cui vivevano: venivano sorvegliate e rinchiuse. e non potevano esternare nè i loro desideri, nè i loro sentimenti. Ecco perchè hanno dovuto escogitare dei mezzi abili per esprimere ciò che desideravano: i gesti, la voce, lo sguardo, il sorriso e i profumi. E' così che sono diventate delle maghe, delle streghe.
Si, l'amore è il padre della magia, e colui che rimane scandalizzato nell'udire tali parole, dovrebbe cercare di analizzarsi. Osservi un po' come agisce quando è innamorato, e vedrà che, inconsciamente, già fa' della magia; costantemente è concentrato sull'oggetto del suo amore per attirare l'attenzione e per attrarlo a sè, scegliendo le condizioni e le situazioni più adatte per sedurlo, o anche prenderlo in trappola....
Altri invece sono andati oltre: hanno utilizzato il potere del pensiero e della parola e, facendo uso di formule e di incantesimi, hanno fatto appello alle entità del mondo invisibile e ai poteri degli astri. Ne è scaturita tutta una "scienza" accompagnata da un rituale che si è tramandato di secolo in secolo e di paese in paese.
La magia altro non è che l'espressione di un amore che vuole essere corrisposto.
Soltanto più tardi si è estesa anche ad altri campi. Dopo essere stata al servizio di Venere, si è messa al servizio di Marte, di Giove, ecc.
Una persona si sente offesa e ferita nel suo orgoglio; vuole vendicarsi di un nemico e, anzichè ricorrere a un'arma per sbarazzarsene, ricorre alla magia, a un'altra forma di magia, con altre invocazioni, altri oggetti e altri riti.
Oppure divorato dall'ambizione, si serve della magia per ottenere dei poteri o le posizioni che desidera, eliminando i suoi concorrenti.
Vedete quindi che ci sono magie di tutti i tipi, ma la prima era quella di Venere: è l'amore che ha inventato tutte le altre.
Quando si osserva come certe persone comprendono l'amore, come lo manifestano e di quali metodi si servono, ci si rende conto che già sono in procinto di guazzare inconsciamente nella magia nera. Fare tutto il possibile per sedurre qualcuno significa imporglisi, esercitare violenza su di lui, quando invece non se ne avrebbe il diritto.
Quando l'amore si impossessa di certe persone, queste non si preoccupano di sapere se anche colui o colei che amano provano o meno dell'amore per loro; vogliono essere corrisposti a tutti i costi, e in quelle situazioni sono capaci di tutto, perfino a darsi a pratiche magiche.
Tuttavia, a questo punto vi voglio prevenire:
NON FATE MAI UNA COSA DEL GENERE. PERCHE'?
Supponiamo che, mediante incantesimi e formule magiche riusciate ad obbligare un essere -uomo o donna - ad amarvi, e che questo si innamori perdutamente di voi: quando vi abbraccerà e vi darà ciò che gli chiedete, vi porterà l'Inferno.
Non crediate che gli spiriti evocati mediante le vostre formule magiche e che verranno a dimorare in quell'essere per soddisfare i vostri desideri siano i più luminosi. Saranno entità tenebrose che penetreranno in voi per assorbire le vostre forze. Se poteste vederli i vostri capelli si rizzerebbero dallo spavento, e supplichereste il Cielo di liberarvene. Le pratiche magiche sono il metodo peggiore per ottenere l'amore di qualcuno.
Sul piano fisico otterrete forse ciò che desideravate, ma dalle sue labbra berrete un veleno che si infiltrerà fino nella vostra anima.
Dovete comprendere che, sia nell'uomo che nella donna, esiste un elemento più sottile col quale dovete sistemare le vostre relazioni. Acquisterete così una maggior larghezza di vedute; i metodi che impiegherete nei confronti dell'essere amato diverranno più intelligenti e più delicati, ed egli comincerà ad affezionarsi a voi molto più profondamente poichè vede che ragionate, che non usate la violenza e che può riporrre in voi la massima fiducia. Quando sarà scomparsa la paura di non riuscire a conquistare la persona alla quale aspirate non sarete più nè teso, nè grossolano e nemmeno vendicativo, ma in grado di vedere le cose con maggiore serenità per trovare la miglior soluzione ai problemi che vi si porranno.
Supponiamo ora che vostro marito o vostra moglie non vi amino più. In questo caso dite a voi stessi che quell'anima è libera, che non starà con voi eternamente, che prima di voi aveva già amato centinaia di mariti o di mogli, e che ne amerà altri dopo di voi.
Perchè insistere su quella creatura che non vi ama più? E voi stesso, siete propio sicuro di volerla amare per sempre?...L'avevate forse amata dalla creazione del mondo? No, allora calmatevi e sappiate che è ingiusto esigere tutto da un essere, quando voi stesso vi considerate libero di fare ciò che più vi aggrada.
E' molto importante imparare a trasformare il propio amore. Tenete in vista la fotografia dell'uomo o della donna che amate...Perchè insudiciare e limitare quell'essere proiettando su di lui desideri sensuali, pensando ai mezzi da usare per asservirlo, per farlo vostro?
Dovreste piuttosto affidarlo al Signore o alla Madre Divina dicendo:
"Ecco, questo è vostro figlio, questa è vostra figlia, beneditelo e ispiratemi i pensieri migliori, affinchè lo possa aiutare nella sua evoluzione"
E quando accarezzate l'essere amato, il suo capo, i suoi capelli, anzichè cercare soltanto il piacere, pensate di far qualcosa per il suo bene, e dite: "Che Dio ti benedica, che in questo capo regni la Luce e che tutti gli angeli vengano a dimorarvi."
In quell'istante il vostro amore si trasformerà e non sarà più fatto soltanto di sensualità, ma diventerà un sentimento meraviglioso, come non lo avevate mai conosciuto prima di allora.
Tutto quanto rappresenta veramente la ricchezza dell'essere umano, la sua quintessenza, cioè i suoi pensieri e i suoi sentimenti, non può essere imprigionato.
L'illusione maggiore sta nell'immaginare che si possa incatenare un'anima umana.Sarebbe esattamente come se si provasse a impastare la sabbia o a dirigere il vento.
L'anima non può essere dominata. E' possibile impadronirsi del corpo fisico, ma non dell'essere misterioso che lo abita. Si possono invocare delle entità del mondo astrale e imporre loro la propia volontà, ma lo spirito è libero e non può essere costretto, nè incantenato.
Volete conquistare l'amore di qualcuno? Tutti i mezzi per riuscirvi sono vietati, salvo uno:
INVIARGLI DELLA LUCE.
Non si deve mai cercare di conquistare l'amore o l'amicizia nè col denaro, nè con le seduzioni, nè con i sorrisi. So bene che il mondo intero ricorre a questi mezzi, ma sono i più deboli. L'unico concesso, e anche il più potente, consiste nell'inviare alla creatura da cui si desidera essere riamati dei doni di luce e dei pensieri puri.
Anche se per il momento è cattiva e severa, abbiate molta pazienza, sopportate tutto e continuate ad aiutarla, ad amarla: se tenete tanto a quella persona, prima o poi la sua anima lo percepirà e comincerà ad occuparsi più intensamente di voi.
Voler possedere un essere è mancanza di intelligenza. Dove è scritto che vostra moglie o vostro marito vi appartengono? Li conoscete da due anni, da dieci anni, ma erano stati creati prima che li incontraste: Hanno dei genitori, un Creatore, ed esistono da migliaia di anni: non appartengono a voi. Entrambi siete semplicemente dei soci.
Se volete evitare grandi malintesi, e anche dei forti dispiaceri, non considerateli come oggetti di vostra propietà, ma come vostri soci...volontari o involontari, su questo punto la storia tace!
Il solo vero amore è quello che pensa come poter nutrire la natura superiore degli esseri umani, come sostenerli, istruirli e renderli più forti. Purtroppo, solo raramente si nota questo atteggiamento; il più delle volte si incontrano persone che pensano solo a se stesse, che mirano soltanto alla propia soddisfazione, e che non badano a ciò che accadrà all'altro: lo fanno a pezzi, capovolgono la sua esistenza, sconvolgono il suo avvenire, ma poco importa, visto che è disponibile per saziare i loro appetiti. Quanti sono coloro che si chiedono cosa porterà di buono il loro amore a colei o a colui che amano?
Quanti cercano di analizzare la natura del bisogno che li spinge?
Sentono un'esigenza, e quella è la sola cosa importante per loro.
E' egoistico o disinteressato quel bisogno? Viene dal Cielo o dai mondi infernali?...
Non lo sanno, e nemmeno lo vogliono sapere.
Ma ora è giunto il momento che, prima di intraprendere qualsiasi cosa per attirare a voi l'essere che credete di amare, impariate a riflettere, ad analizzarvi e a chiedervi che cosa porterà all'altro il vostro amore: lo aiuterà a progredire. a essere più libero, oppure a complicargli l'esistenza e a scatenargli gli istinti più bassi?
Si deve imparare a pensare di più agli altri. Se non lo fate, le leggi della reincarnazione e del Karma verranno a ricordarvelo, rispedendovi sulla terra a riparare i vostri errori, spesso nelle più grandi sofferenze. Quindi sforzatevi di amare in modo sempre più nobile e disinteressato, se non altro per non soffrire.......

Quindi, comprendetemi bene: anzichè escogitare il metodo per attirare nelle vostre reti la persona che vi piace servendovi a volte dei mezzi più reprensibili, pensate piuttosto a cambiare il vostro modo di amare.
Infatti non è la magia che porta l'amore.
la vera magia è l'amore, l'amore puro, l'amore disinteressato.
____________*******_______________


tratto da:"Il libro della Magia Divina"
di Omraam Mikhael Aivanhov

_________________
mi manchi marco
LA VERA MAGIA DELL'AMORE 35165fr
Torna in alto Andare in basso
https://gioie-e-dolori.forumattivo.com
Gugol
Moderatore
Moderatore
Gugol

Maschio
Numero di messaggi : 10640
Localizzazione : Gomorra Centro
barra di rispetto : LA VERA MAGIA DELL'AMORE 111010
Personalized field : LA VERA MAGIA DELL'AMORE Moderactif
la bontà e l'educazione in persona
Data d'iscrizione : 04.11.07

LA VERA MAGIA DELL'AMORE Empty
MessaggioTitolo: Re: LA VERA MAGIA DELL'AMORE   LA VERA MAGIA DELL'AMORE 16gd9bkMar Mar 23, 2010 9:12 pm

peace & love!

_________________
NULLA DIES SINE LINEA!
LA VERA MAGIA DELL'AMORE 16101
Torna in alto Andare in basso
 
LA VERA MAGIA DELL'AMORE
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gioie e dolori :: FILM LETTURA E CULTURA-
Vai verso: